downhill discesa Sauze d'Oulx
Scuola di sci Sauze d'Oulx
piste sci Sauze d'Oulx
scuola di sci convenzioni Sauze d'Oulx
feste Sauze d'Oulx

In Inverno:

Sauze d’Oulx è Uno dei principali centri della Vialattea che si estende su 6 località italiane ( Sauze d’Oulx, Cesana, Claviere, Pragelato, Sestriere, Sansicario) e sulla francese Montgenevre.

  • Sci  /Snowboard Paradiso per gli sciatori vanta  un estensione lineare di 400 km di piste, ampie e veloci che variano in base al grado di difficoltà.
  • Freeride
  • Splendide escursioni su un manto di neve soffice con le Ciaspole, semplici da usare e adatte a tutti, permettono di mescolarsi con il paesaggio invernale e deliziarsi dei suoi suoni e colori.
  • Heliskiing  suggestivi voli in elicottero abbinati a  emozionanti discese in compagnia di professionisti.
  • Ideale per chi ama trascorrere le proprie vacanze immerso nella natura il Pattinaggio su ghiaccio  regala sicuro divertimento.

In Estate:

Meta ideale per gli amanti della montagna, anche d’estate Sauze d’Oulx offre moltissime attività e scenari fantastici.

  • Passeggiate ed escursioni alla scoperta di  panorami mozzafiato percorrendo i vari itinerari che permettono di raggiungere le cime delle nostre Alpi.
  • Tennis/ Calcio/ Beach Volley
  • Per gli appassionati di Mountain Bike vi sono numerosi percorsi del Bike Park sviluppati nei boschi di Sauza d’Oulx e Jovenceaux, tracciati dai migliori trail builder internazionali .
  • Equitazione
  • Adventure Village immerso nella natura ideale per chi vuole mettersi alla prova e trascorrere momenti piacevoli con numerosi percorsi adatti a tutte l’età.
  • Per i più temerari il Ponte Tibetano ad unica campata più lunga del mondo, regalerà una vista unica e spettacolare della nostra Vallata.
  • Freeride
  • Chiesa Parrocchiale di San Giovanni Battista sorge nel cuore del borgo storico. Consacrata nel 1534 come ricorda la data scolpita su di un ingresso, subì nel corso dei secoli alcuni danni in particolare a seguito da contrasti e scorrerie dei movimenti religiosi Valdesi. Ampliata nel tardo Settecento mediante laggiunta delle due cappelle laterali e della sacrestia . Laltare maggiore ,intagliato da un artigiano di Thures, è caratterizzato da un riquadro di colonne in legno intagliato che incorniciano limmagine del battesimo di Cristo. Sulla torre campanaria in stile romanico-delfinale, si erge unaltissima cuspide centrale a sezione ottagonale impreziosita da quattro guglie triangolari.
  • Cappella di Sant’Antonio d’Abate si trova a Jouvenceaux, borgata di Sauze dOulx.  Decorata internamente ed esteriormente da cicli pittorici risalenti tra la fine del 400 e linizio del 500. Raffigurano il Giudizio Universale, la Gerusalemme Celeste, San Michele, lAnnunciazione, la Buona e la Cattiva Comunione, SantAntonio, la Confessione, San Cristoforo.
  • Parco di Land Art Musèo Uno dei pochissimi musei di land art della provincia di Torino, consta di sei installazioni di artisti italiani e internazionali. Passeggiando per la strada che va verso la borgata Tachier si possono intravedere le installazioniin mezzo al bosco.
  • Antiche Fontane  La fontana di Sauze dOulx di forma ottagonale risalente al secolo XVI  si trovava un tempo accanto al vecchio forno e alla cappella di S. Giuseppe e S. Rocco nel cuore del centro storico, venne spostata in seguito accanto alla Chiesa parrocchiale per permettere il passaggio delle automobili. La fontana di Jouvenceaux sita nel borgo, Caratterizzata dalla forma arrotondata delle sue pietre reca lo stemma mitrato degli Abati della Prevostura di San Lorenzo di Oulx.
  • Chalet Mollino a 2.286 metri di quota,– In località Lago Nero.  Opera del architetto Carlo Mollino, costruito nel 1946-47. Un vero e proprio chalet d’autore considerato di notevole importanza architettonica.

Tra i prodotti più noti della montagna la patata, ingrediente fondamentale di alcuni gustosi piatti tipici della cucina piemontese come le “Ghinefle” e le “Cajette”. Ogni anno verso metàsettembre a  Sauze d’Oulx si tiene la “Sagra della patata” evento che nasce con il preciso intento di valorizzare un prodotto dal sapore straordinario per via della sua coltivazione, realizzata solo con fertilizzanti naturali. Numerose le varietà tra cui poter scegliere: la Blue D’Auvergne, la Burgundy Red e la Violetta.

Gofri“ cialda tondeggiante dagli ingredienti semplici : acqua, latte, farina, uova e lievito. Cotte in apposite piastreI gofri si caratterizzano per essere croccanti fuori e morbidi dentroI gofri possono essere mangiati "al naturale" senza niente, oppure farciti con affettati, formaggio, marmellate o creme al cioccolato.

TOP